LK Communication etc. - Katya Cometta, Lara Palazzo

 

 

Ticino business

Giugno 2016

L’arte della comunicazione a 360 gradi.
È la voglia di unicità a far nascere la LK Communication etc. di Lugano. Costituita poco meno di un anno fa si propone come luogo in cui far crescere le idee per poi comunicarle con efficacia sul territorio.

Opinione liberale - L'economia che eccelle

24.05.2019

"Quella premiata oggi è l'economia che eccelle, quella che più di ogni altra rappresenta il settore delle PMI in Ticino, un'economia diversificata che innova e che è presente da Airolo a Chiasso". Così il consigliere di Stato Christian Vitta ha tenuto a commentare la rosa dei vincitori del Prix Swiss Venture Club Svizzera italiana (SVC) che ha visto primeggiare...

Opinione liberale - Valera verde e pubblica

10.05.2019

Katya Cometta e Antoine Turner. ALRA ha formulato le proprie osservazioni in merito al progetto di PUC per Valera con quali conclusioni?
Occorre innanzitutto evidenziare le premesse, prima di giungere alla conclusione. Quella principale è che il territorio è un tema centrale per la nostra associazione. 

RSI - Elezioni ticinesi senza strateghi

04.01.2019

Affidarsi a un esperto di immagine e comunicazione non è una pratica diffusa tra i politici locali.

Il rinnovo dei poteri cantonali si avvicina, i candidati affilano le armi, ma come si preparano alle elezioni? Ricorrono ai cosiddetti "spin doctor"? Veri esperti di immagine e comunicazione che lavorano per i politici in realtà non esistono nella Svizzera italiana, sia perché i giornalisti hanno praticamente accesso diretto ai candidati e difficilmente le notizie vengono mediate o addirittura manipolate, ma soprattutto per la mancanza di fondi da destinare all'assunzione di uno stratega.

Opinione liberale - Sperimentare una riforma ragionevole

21.09.2018

Cio che più mi piace della riforma "la scuola che verrà" è l'attenzione posta all'individualità di ogni allievo e di ogni studente. Non bimbi tutti uguali, ma tanti ragazzi tutti diversi fra loro che meritano attenzioni e stimoli diversi per poter crescere ed andare il più lontano possibile con le loro specifiche caratteristiche.

laRegione - Voglia di nuovo

13.09.2018

Mi piacerebbe che ogni bimbo, ogni ragazzo ticinese potesse continuare a crescere. formarsi e prepararsi al niondo all'interno di una scuola pubblica che rispecchiasse i tre va lori fondamentali voluti da Stefano Franscini: laicità, equità e inclusività. Nessun Governo, nessun Consigliere di Stato, nessun Parlamento nei secoli (ormai) ha messo in discussione questi tre elementi fondamentali.

Corriere del Ticino - Eppure la sperimentazione è un atto dovuto ai nostri studenti

13.09.2018

Quella che con il voto del 23 settembre desideriamo poter sperimentare è una scuola nuova, una scuola di tutti che offra ad ogni allievo le giuste possibilità per crescere, per acquisire il sapere, per inserirsi nel mondo del lavoro e nella vita che lo attende.

Opinione liberale - Grandi autori e nuovi talenti per un festival imperdibile

25.07.2018

Ad osservarlo dall'esterno il Locarno Festival pare ogni anno rinnovare il miracolo di un evento unico che riesce a coniugare la qualità delle varie sezioni con la popolarità della piazza, l'apprezzamento dei cinefili con quello anche e soprattutto dei ticinesi. Riesco ancora a stupirmi di come il detto "squadra vincente non si cambia" valga ovunque tranne che a Locarno dove i direttori artistici e quelli tecnici si susseguono dando ognuno impronte diverse in grado di continuare a far crescere il Festival.

Opinione liberale Riconoscere e premiare le eccellenze imprenditoriali

11.05.2017

Il Prix SVC è diventato un appuntamento importante e atteso nella Svizzera italiana. Quest'anno più di 900 persone del mondo economico, politico, universitario e culturale si sono incontrate al Palazzo dei Congressi di Lugano per assistere alla cerimonia di consegna del premio alla Rivopharm SA di Manno. Un premio che riconosce le realtà imprenditoriali eccellenti perché in Ticino – come aermato da Christian Vitta – «c'è spazione per fare bene azienda»

laRegione - Non solo Aim

07.03.2017

A Mendrisio la sconfitta ai voti della trasformazione in Sa delle Aim voluta da Municipio e sostenuta a spada tratta da Pdp-Plr-Lega è certamente stata una sorpresa per la sua portata percentuale, ma non per il suo esito. Che il risultato sarebbe stato quello poi scaturito prepotentemente dalle urne domenica era chiaro, per lo meno a me, sin dal primo atto della campagna a favore lanciata da un nutrito comitato polipartitico di sostegno.

laRegione - Tüt a post

19.11.2016

A volte quando si sale in montagna, si fa un lungo respiro e si guarda giù, ci si lascia felicemente (...)
Segue dalla Prima (...) travolgere da quel senso di pace che fa superare lo stress, le preoccupazioni, le frustrazioni di una vita complicata. 

Opinione liberale - Certezze per il mercato dell'energia

10.11.2016

L’iniziativa per l’uscita dal nucleare sta suscitando un ampio dibattito nel nostro Paese dove a fronte della consapevolezza della pe ri col osi tà dell’atomo e delle vetuste centrali elvetiche vi è la preoccupazione per il futuro approvvigionamento energetico.

Opinione liberale - Festival di Locarno 2015

2015

Locarno: la casa del cinema — Katya Cometta — «Facciamo uscire il leopardo che è in noi». Carlo Chatrian ha aperto così, richiamando la nuova immagine cartellonistica del festival già visibile in tutto il Ticino, il suo intervento di presentazione della 68esima edizione del Festival (...)

laRegione - Il bus di primavera

maggio 2015

(...) il bus leghista, un carrozzone dal quale sembra si possa salire e scendere a piacimento, a dipendenza delle convenienze del momento. Il vicedirettore de ‘laRegione’ rileva, in particolare, un tratto comune e trasversale ai Paesi europei dei tempi nostri: il sentimento di abbandono, foriero poi di un atteggiamento che (...)

laRegione - Le pagine del turismo

01.12.2014

Marco Solari lascia il turismo ticinese. È una notizia assai più rilevante di quella relativa alla trasformazione dell’Ente ticinese del turismo in Azienda turistica a partire dal prossimo gennaio. Il cambio di vocale da Ett in Att, la riduzione a quattro degli attuali enti locali, la competenza (...)

Opinione liberale - Festival di Locarno 2014

2014

Locarno, crocevia di idee e cinema — Katya Cometta — Si apre il 6 agosto la 67esima edizione del Festival internazionale del lm di Locarno. Grandi ospiti e un programma sapientemente costruito sugli scambi e la condivisione fra popoli, culture e pensieri, come un incrocio fra le strade locarnesi.

laRegione - La scuola e il divorzio

17.12.2013

È di pochi giorni fa una sorprendente affermazione fatta dal neo Direttore del Dipartimento dell’istruzione del Canton Vallese Oskar Freysinger per il quale il divorzio dei genitori sarebbe all’origine di un rendimento scolastico meno buono rispetto a quelli dei compagni i cui genitori vivono sotto lo stesso tetto. 

Lavori in corso - I bulli e l'arcobaleno 

12.04.2013

La cosa peggiore che possa capitare ad un genitore è la perdita del proprio figlio. Nel film “Fiori d’acciaio”, di Herbert Ross, ricordo Sally Field urlare che veder morire sua figlia era un fatto contro natura. E’ un film che per parlare di amicizia, di complicità fra donne e del dolore (...)

Copyright © 2019 by LK Communication etc. Sagl. All Rights Reserved.

Impressum, informazioni legali e protezione dei dati | Login